Home  
  
  
    Fricandò di vitello
Cerca

Cocktail

Carne di vitello
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Fricandò di vitello

Tempo:     Costo:    
Difficoltà:     Calorie:    

Ingredienti
per la ricetta di Fricandò di vitello:



800 g di polpa di vitello in un pezzo solo

50 g di prosciutto crudo grasso, tagliato a bastoncini

50 g di burro

una cipolla

2 chiodi di garofano

una carota

una costola di sedano

un mazzetto di prezzemolo

un rametto di rosmarino

1/2 l di brodo (anche di dado)

pepe nero appena macinato

sale

Preparazione
della ricetta di Fricandò di vitello:



Steccate il pezzo di polpa con i bastoncini di prosciutto, distribuendolo in modo che al momento di tagliare l’arrosto ne compaia un poco in ogni fetta. Salate leggermente, pepate e disponete il pezzo di carne in una pirofila ovale con il burro, il rosmarino e la cipolla steccata con i chiodi di garofano, il sedano, la carota e il prezzemolo legati insieme a mazzetto. Passate in forno caldo (200 °C) e fate cuocere per circa un’ora e 1/2, bagnando ogni tanto con il brodo caldo e rigirando spesso. A cottura ultimata togliete la carne e fate restringere il fondo di cottura che passerete poi al colino e verserete caldissimo sulla carne tagliata a fette.
È importante scegliere un pezzo di carne con le fibre disposte in senso ‘giusto’, in modo cioè che la polpa, divenuta tenerissima, resti ancora unita, e non si sbricioli sul piatto di portata, al momento del taglio. Ottimo accompagnamento a questo piatto possono essere le carote o gli spinaci al burro.

Per saperne di più:







Newsletter

Test consigliato

Sei troppo golosa?

Test alimentazione

Sei troppo golosa?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale