Home  
  
  
    Rognone trifolato
Cerca

Cocktail

Carne di vitello
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Rognone trifolato

Tempo:     Costo:    
Difficoltà:     Calorie:    

Ingredienti
per la ricetta di Rognone trifolato:



1/2 kg di rognone di vitello affettato sottilmente

30 g di burro

2 cucchiai di olio d’oliva

un mazzetto di prezzemolo

uno spicchio d’aglio

una puntina di farina

4 cucchiai di marsala secco

sale

pepe

Preparazione
della ricetta di Rognone trifolato:



Lavate a lungo il rognone sotto l’acqua corrente e asciugatelo. Sbucciate l’aglio e tritatelo col prezzemolo.
Mettete l’olio in un tegame dal fondo pesante, ponetelo sul fuoco e appena caldo fatevi leggermente dorare da ambo le parti per pochi minuti le fettine di rognone.
Spegnete il fuoco e togliete le fettine, quindi mettetele per un’ora su un piatto leggermente inclinato in modo che perdano più liquido possibile.
Mettete in un altro tegame il burro e il trito di prezzemolo e aglio; fateli rosolare leggermente, unite una punta di cucchiaino di farina, mescolate col cucchiaio di legno e fate imbiondire; rimettete le fettine di rognone e alzate leggermente il fuoco.
Aggiungete il marsala, rigirate, fate alzare il bollore, salate, pepate e servite subito ben caldo.

Il rognone va quasi sempre accompagnato da una guarnizione calda, di sapore tenue. Le due tradizionali sono il riso (sia bollito, sia come risotto bianco) e la purè di patate che, in questo caso, sarà meglio non profumare con noce moscata.

Per saperne di più:







Newsletter

Test consigliato

Sei troppo golosa?

Test alimentazione

Sei troppo golosa?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale