Home  
  
    I.G.T.
Cerca

Cocktail

Dizionario di cucina
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

I.G.T.: Definizione

Sigla con cui si identificano vini che hanno ottenuto l'indicazione Geografica Tipica, e cioè un riconoscimento di qualità attribuita ai vini da tavola caratterizzati da aree di produzione generalmente ampie e con disciplinare produttivo poco restrittivo. L'indicazione può essere accompagnata da altre menzioni, quali quella del vitigno. I vini I.G.T. sono gli omologhi dei francesi Vin de Pays (e dei vini prodotti in Val d'Aosta) e dei tedeschi Landwein (così come dei vini prodotti in provincia di Bolzano). La legge di riferimento è la 164 del 10 febbraio 1992. La tutela e la valorizzazione delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche tipiche dei vini italiani è competenza del "Comitato nazionale per la tutela e la valorizzazione delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche tipiche dei vini", istituito presso il Ministero dell'Agricoltura e delle Foreste. La sigla I.G.T., quindi, è utile al consumatore per conoscere la produzione della bevanda: si tratta in sostanza di vini ottenuti da uve vendemmiate e provenienti da territori ben definiti. Tale qualifica, comunque, non obbliga i viticoltori ad apporre altre menzioni sull'etichetta (come, ad esempio, il vitigno di provenienza), né li costringe a vincoli di produzione troppo restrittivi. Nella scala dei valori enologici gli I.G.T. si collocano immediatamente su un livello inferiore ai D.O.C. e D.O.C.G., ma prima dei vini da tavola generici.

Per saperne di più:

Effettua un'altra ricerca nel Dizionario di cucina



Newsletter

Test consigliato

È finito l'amore?

Test coppia

È finito l'amore?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale