Home  
  
    Molluschi
Cerca

Cocktail

Pesci, crostacei e molluschi
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Molluschi

  • Calamari alla triestina Light Veloce

    Con questo composto riempite i calamaretti e chiudeteli con uno stecchino. In un tegame fate scaldare l’olio, adagiatevi i calamaretti e fateli rosolare per 2-3 minuti dalle due parti. Aggiungete i pomodori passati al passaverdura, un pizzico di prezzemolo tritato, insaporite con sale e pepe e...
    Leggi la ricetta

  • Calamari ripieni

    Pulite molto bene i calamari asportando gli occhi e la vescichetta dell’inchiostro. Lavateli ripetutamente in acqua corrente, togliete i tentacoli, che farete sbianchire in acqua bollente salata e acidulata con il succo di limone, per circa 15 minuti. Triturate grossolanamente i...
    Leggi la ricetta

  • Calamari in graticola alla spagnola Light Veloce

    Pulite accuratamente i calamari, eliminate gli occhi, la vescichetta dell’inchiostro e l’osso, nonché il deposito giallastro sotto la testa. Lavateli in abbondante acqua e asciugateli bene con un canovaccio. Sbattete insieme in una terrina l’olio e il succo di un limone e ungete i calamari. Fate...
    Leggi la ricetta

  • Calamari in salsa nera

    Pulite i calamari togliendo gli occhi, l’osso, ma tenendo a parte le vescichette dell’inchiostro. Tagliate il corpo dei calamari ad anelli e i tentacoli a metà per il lungo. In una padella di ferro con l’olio ponete gli spicchi d’aglio e, appena questi avranno preso colore, toglieteli mettendo...
    Leggi la ricetta

  • Calamari in salsa verde

    Pulite accuratamente i calamari togliendo gli occhi, la vescichetta dell’inchiostro, l’osso e il deposito giallastro sotto la testa. Lavateli in abbondante acqua fresca e asciugateli con un canovaccio. Tagliate quindi ad anelli sia il corpo sia i tentacoli. In un tegame ponete l’olio e fate...
    Leggi la ricetta

  • Fritto di calamari e scampi

    Pulite accuratamente i calamari, eliminando la vescichetta nera, l’osso interno, gli occhi. Lavateli in acqua corrente, asciugateli con un canovaccio e tagliateli ad anelli. Sgusciate gli scampi, eliminando testa e corazza e conservando le sole code; lavateli e asciugateli. Infarinate i calamari...
    Leggi la ricetta

  • Spiedini di calamaretti e totani

    Pulite perfettamente tutti i molluschi eliminando gli occhi e la penna, quindi lavateli bene, asciugateli e radunateli in una fondina. Cospargeteli con il prezzemolo lavato, la cipolla, l’aglio e il basilico tritati finemente. Salate e pepate il tutto, spruzzate con il limone e irrorate con...
    Leggi la ricetta

  • Canocchie in umido Light Facile

    Pulite e lavate accuratamente le canocchie sotto l’acqua corrente. Tagliatele in senso longitudinale lungo i fianchi. Non togliete né le teste, né le chele. In una casseruola larga e bassa mettete l’olio e parte del prezzemolo e aglio tritati. Lavate, sbucciate i pomodori, privateli dei semi,...
    Leggi la ricetta

  • Canocchie saporite Light Facile

    Lessate le canocchie in acqua bollente, pulitele bene, privatele della coda e delle zampe, poi lavatele in abbondante acqua e scolatele. Fate un taglio sul dorso delle canocchie e riempite col trito di aglio e prezzemolo mescolato bene in una scodella con il pangrattato, sale, pepe e un po’ di...
    Leggi la ricetta

  • Cape-sante gratinate Veloce

    Spazzolate e lavate molto bene le cape-sante sotto l’acqua fredda corrente; disponetele su una placca e passatele per qualche minuto nel forno caldo perché le valve si aprano. Asportate ed eliminate la valva piatta, mentre conserverete quella concava. Recuperate completamente la polpa, lavatela...
    Leggi la ricetta

  • Cozze alla marinara Light

    tempo costo difficoltàcalorie Dopo aver ben spazzolato e lavato in acqua corrente le cozze, sistematele in una capace casseruola con coperchio assieme agli spicchi d’aglio schiacciati e alla cipolla affettata grossolanamente. Mettete sul fuoco vivace rigirando ogni tanto fino a che le cozze...
    Leggi la ricetta

  • Cozze fritte alla viareggina Light Economico

    Lavate con cura le cozze raschiando i gusci, quindi mettetele in una capace casseruola con il sale e l’acqua che resterà loro attaccata. Incoperchiate e ponete il recipiente sul fuoco finché le cozze non si saranno tutte aperte. A questo punto privatele dei gusci e ponetele nella farina. In una...
    Leggi la ricetta

  • Cozze ripiene gratinate Light

    Raschiate le cozze, lavatele in acqua corrente, poi mettetele in un tegame largo con il vino bianco, la cipolla, il pepe e un pizzichino di bicarbonato o qualche goccia di aceto. Copritele e tenetele su fuoco vivo, scuotendo il tegame, finché si saranno tutte aperte, sgocciolatele, staccate il...
    Leggi la ricetta

  • Spiedini di cozze

    Lavate a lungo e spazzolate le cozze, mettetele nella padella su fuoco vivace, incoperchiate e lasciate sul fuoco fino a quando le valve saranno aperte. Togliete i molluschi, sciacquateli, scolateli e metteteli da parte. Mescolate il prezzemolo con il grana e un pizzico di pepe. Diluite la...
    Leggi la ricetta

  • Tortiera di cozze

    Spazzolate e lavate molto bene le cozze sotto l’acqua corrente e mettetele in padella, a fuoco vivo, facendole aprire. Eliminate la valva superiore raccogliendo in una ciotola l’acqua delle cozze, dopo averla filtrata. Ungete una larga tortiera. Lasciate sgocciolare le cozze in uno scolapasta,...
    Leggi la ricetta

  • Zuppa di cozze alla napoletana

    Spazzolate e lavate bene le cozze in acqua corrente e lasciatele immerse per qualche minuto in acqua acidulata con il succo di limone. Ponetele in un capace tegame, con un filo di olio d’oliva, su fuoco vivo perché si aprano. Man mano che le cozze si apriranno togliete i molluschi e metteteli...
    Leggi la ricetta

  • Zuppa di cozze al pomodoro Light

    Spazzolate e lavate accuratamente le cozze e fatele aprire ponendole in una padella sul fuoco per circa 10 minuti. Lavatele nuovamente in abbondante acqua tiepida per togliere ogni traccia di sabbia e tenetele da parte. Tagliate i pomodori a pezzetti e poneteli in una casseruola con l’olio ben...
    Leggi la ricetta

  • Zuppa di cozze New England

    Spazzolate e lavate accuratamente le cozze; ponetele con l’acqua in un tegame sul fuoco vivace, incoperchiate il recipiente e lasciate che le cozze si aprano. Togliete i molluschi dai gusci e tritatene 3 finemente, tenendo i rimanenti, interi, da parte. Filtrate attraverso una garza il liquido...
    Leggi la ricetta

  • Datteri di mare alla maionese Veloce

    Lavate sotto l’acqua corrente i datteri e metteteli in una casseruola con il vino, l’aglio, la cipolla affettata, l’alloro, il basilico e il sedano a pezzetti. Regolate di sale e pepe, portate a ebollizione e da questo momento calcolate 10 minuti di cottura. Estraete i datteri dalla casseruola...
    Leggi la ricetta

  • Moscardini alla maniera del pescatore

    Se volete conservarla in freezer, lasciate raffreddare completamente la preparazione, poi travasatela in un recipiente a chiusura ermetica e ponetela in freezer. Fate scongelare il pesce a temperatura ambiente, quindi riscaldate la preparazione in un recipiente su fuoco dolcissimo.
    Leggi la ricetta

  • Moscardini e patate

    Lavate le patate e fatele lessare in abbondante acqua leggermente salata. Private intanto i moscardini della spina interna, dell’ossetto in bocca, degli occhi e della vescichetta interna, quindi lavateli con molta cura in acqua corrente. Mettete in una pentola abbondante acqua leggermente...
    Leggi la ricetta

  • Moscardini in salsa Light

    Lavate accuratamente i moscardini in abbondante acqua corrente. Fateli lessare per 10-15 minuti in una pentola con acqua leggermente salata, una cipolla intera e 1/2 bicchiere di aceto, quindi scolateli. In un capace tegame fate intanto rosolare con l’olio, per circa 10 minuti, 2 cipolle...
    Leggi la ricetta

  • Ostriche fritte Light Veloce

    In una terrina sbattete i tuorli d’uovo con la farina, unite un pizzico di sale e un po’ di pepe e aggiungete poco alla volta la panna liquida in modo da formare una pastella liscia e cremosa. Montate a neve l’albume d’uovo e incorporatelo con delicatezza alla pastella. Togliete le ostriche...
    Leggi la ricetta

  • Ostriche gratinate Light Veloce

    Aprite le ostriche con l’apposito coltello, privatele del guscio tenendo da parte la loro acqua e dodici mezze conchiglie; mettete i molluschi in un pentolino con l’acqua tenuta da parte. Ponete tutto sul fuoco, togliete appena inizia il bollore, scolate le ostriche e asciugatele. Filtrate...
    Leggi la ricetta

  • Zuppa di ostriche

    Preparate un battuto con la pancetta, le cipolle, il bianco del porro, il sedano e fatelo appassire in una casseruola con il burro; quindi unite il peperone tagliato a pezzetti. Lasciate dorare e spruzzate con la farina, mescolate, unite il brodo, il mazzetto aromatico, il pepe ed eventualmente...
    Leggi la ricetta

  • Polpi alla spagnola

    Vuotate e spellate i polpi, eliminate gli occhi, il becco, la vescichetta e lavateli a lungo e più volte in acqua corrente. Mettete in un tegame l’olio con le cipolle; quando queste cominceranno a rosolare, aggiungete gli spicchi d’aglio schiacciati (che toglierete appena saranno ben coloriti),...
    Leggi la ricetta

  • Polpo bollito Light

    Vuotate e spellate il polpo, eliminate gli occhi, il becco, la vescichetta e battetelo leggermente col batticarne. Lavatelo ripetutamente sotto l’acqua corrente e mettetelo in una capace pentola con abbondante acqua bollente leggermente salata; incoperchiate e lasciate cuocere a calore molto...
    Leggi la ricetta

  • Seppie alla nizzarda Light

    Pulite le seppie privandole degli occhi, della vescichetta dell’inchiostro e dell’osso. Lavatele molto bene sotto l’acqua corrente, eliminate i tentacoli e tagliate le sacche a metà o in 4, a seconda della grossezza delle seppie. Mettetele su un largo piatto: salate,...
    Leggi la ricetta

  • Seppie al vino bianco Light

    Spellate le seppie, togliete loro gli occhi, la penna e la borsa contenente il liquido nerastro e tenete il liquido giallo scuro. Lavatele bene, sgocciolatele, poi tagliate i corpi e i tentacoli a pezzi. In un tegame fate dorare a fuoco vivo lo spicchio d’aglio con l’olio, poi unitevi le seppie...
    Leggi la ricetta

  • Seppie con piselli alla toscana

    Pulite le seppie eliminando gli occhi, l’osso e la vescichetta dell’inchiostro. Lavatele molto bene e a lungo, battetele leggermente con il batticarne per renderle più tenere e tagliatele a striscette. Mettete in un tegame l’olio, la cipolla, l’aglio e il prezzemolo e fate rosolare a fuoco...
    Leggi la ricetta

  • Seppie nere alla veneziana

    Pulite le seppie, estraete le vescichette dell’inchiostro e tenetene da parte 2. Eliminate l’osso e gli occhi, quindi lavatele molto bene e tagliate ad anelli sottili il corpo e a pezzetti i tentacoli. Mettete in un tegame l’olio, fatevi soffriggere a fuoco vivace la cipolla e l’aglio, che poi...
    Leggi la ricetta

  • Seppie ripiene

    Mettete sul fuoco un tegame con l’olio e l’aglio intero, spezzettate i pomodori e appena l’aglio sarà rosolato versateli nel tegame. Incoperchiate e fate cuocere a fuoco basso per circa 1/2 ora, aggiungendo un poco di brodo per volta. Pulite intanto le seppie eliminando gli occhi, l’osso e la...
    Leggi la ricetta

  • Seppioline al verde Light

    Pulite accuratamente le seppioline, se fresche, e lavatele. Portate a ebollizione dell’acqua con il sedano, la carota, il prezzemolo, l’aceto, il sale e alcuni grani di pepe. Buttatevi le seppie e lasciatele cuocere per 10 minuti, poi sgocciolatele; quando saranno fredde, tagliate i sacchetti a...
    Leggi la ricetta

  • Totanetti ‘a scapece’ Light

    Mettete una casseruola sul fuoco con 1 l e 1/2 di acqua, una cipolla tagliata in quattro pezzi, una foglia di alloro, due granelli di pepe, sale e tre cucchiai di aceto. Portate a ebollizione e fate bollire per 30 minuti circa. Pulite i totanetti: togliete loro la pellicina interna ed esterna;...
    Leggi la ricetta

  • Totani con erbette

    Pulite i totani, eliminate gli occhi, la bocca e il sacchetto dell’inchiostro, quindi lavateli a lungo e tagliateli ad anelli. Pulite e lavate con cura le erbette, salatele leggermente e fatele lessare in una casseruola, senza aggiungere altra acqua oltre a quella che rimane sulle foglie....
    Leggi la ricetta

  • Totani ripieni Light

    Lavate il prezzemolo, privatelo dei gambi e tritatelo finemente insieme all’aglio, l’acciuga ed i pomodori; mettete tutto in una ciotola e unite la mollica ed il parmigiano reggiano grattugiato. Preparate i totani per la cottura cercando di non rompere i sacchetti, tritate i tentacoli e le...
    Leggi la ricetta

  • Vongole alla napoletana

    Spazzolate bene e lavate con molta cura in acqua fredda corrente le vongole. Tritate insieme una manciata abbondante di prezzemolo e gli spicchi d’aglio e mettete il ricavato in un capace tegame con l’olio. Ponete il recipiente sul fuoco, a fiamma media, e lasciate rosolare mescolando di tanto...
    Leggi la ricetta

  • Pasticcio di vongole

    Mettete in un tegame l’olio e la polpa di maiale, fatela rosolare per 10 minuti, quindi con una paletta forata estraetela dal condimento e tenetela da parte. Affettate finemente una cipolla, mettetela nello stesso recipiente e lasciatela imbiondire dolcemente nel fondo di cottura della carne....
    Leggi la ricetta

  • Zuppa di vongole Light

    Spazzolate e lavate molto bene le vongole sotto l’acqua corrente. Mettetele in un largo recipiente con 1/2 bicchiere di vino, incoperchiate e fatele aprire a fuoco vivace. Estraete i molluschi, metteteli in una terrina e filtrate più volte il liquido rimasto sul fondo attraverso una garza fine,...
    Leggi la ricetta

  • Zuppa di vongole alla livornese Light

    Sciogliete in un capace recipiente pieno di acqua fredda abbondante sale. Spazzolate e lavate molto bene e a lungo le vongole sotto l’acqua corrente, poi immergetele nel recipiente e lasciatele riposare per 2 ore o più senza toccarle, in modo che aprano le valve e lascino così uscire nell’acqua...
    Leggi la ricetta

  • Kouglof

    Sciacquare l'uvetta. Metterla in una terrina e bagnarla con acqua calda, lasciare gonfiare per 30 minuti. Nel frattempo, far scaldare il latte e diluire il lievito in 2 c di questo latte caldo. Aggiungere la farina quanto basta per ottenere un impasto flessibile, non troppo morbido.

    ...
    Leggi la ricetta

  • Rustici con frutti di mare

    Pulite e lavate le cozze. Fatele aprire in una casseruola col vino bianco su fuoco abbastanza vivo, muovendo il recipiente con gesti energici. Sbucciate le cozze, filtrate il succo di cottura e conservatene 20 cl. Pelate i porri sopprimendo la parte verde e dura.

     

    ...
    Leggi la ricetta

  • Calamari allo zenzero Facile

    Preparate la salsa: pulite gli scampi e fateli rinvenire con un cucchiaio di olio finché prendono un colore rossastro. Mettete gli scampi, il pomodoro, la cipolla, l'aglio e lo zenzero in un frullatore e riducete in purea. Versate il composto in una padella con il fondo spesso,...
    Leggi la ricetta

  • Calamari alla provenzale

    Pulite i calamari, togliete teste, tentacoli e cartilagine interna. Pulite con cura il corpo per togliere la membrana trasparente che lo ricopre. Tagliateli a rondelle, buttateli nell'olio caldo e lasciate che buttino la loro acqua.

    Quando cominciano a dorarsi, aggiungete l'aglio e le...
    Leggi la ricetta

  • Calamari alla napoletana Economico Facile Veloce

    Pulite i calamari, lasciando però teste e tentacoli, e tagliateli a rondelle. In una padella, fate imbiondire l'aglio con l'olio, e preparate un soffritto con i pomodori tagliati a pezzetti, i pinoli, l'uvetta, le olive e i capperi. Lasciate cuocere per 5 minuti poi aggiungete i...
    Leggi la ricetta


Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Riesci a parlare di sesso con i tuoi figli?

Test famiglia

Riesci a parlare di sesso con i tuoi figli?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale