Home  
  
    Cacciagione da pelo
Cerca

Cocktail

Pollame, coniglio e cacciagione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Cacciagione da pelo

  • Camoscio alla bavarese

    Mettete la carne in una terrina insieme con il limone, la cipolla, il sedano e la carota affettati, le spezie, gli aromi, lo zucchero e l’aceto aromatico caldo. Ponete un coperchio sulla terrina e lasciate marinare il camoscio per 2 giorni, avendo cura di voltarlo spesso. Ponetelo quindi in una...
    Leggi la ricetta

  • Civet di camoscio

    Tagliate la carne a dadi di circa 3 cm di lato e sistematela in una capace terrina insieme a un gambo di sedano, una cipolla e una carota che avrete affettato finemente. Aggiungete tutti gli odori e tutte le spezie e irrorate con il vino. Coprite con un coperchio e lasciate marinare in luogo...
    Leggi la ricetta

  • Capriolo stufato

    Tagliate la polpa di capriolo in piccoli pezzi e sistematela in una capace terrina; unite gli aromi, le bacche di ginepro e coprite con il vino. Lasciate marinare per circa 24 ore in luogo fresco ma non eccessivamente freddo. Tritate finemente il lardo, affettate la cipolla e fate rosolare il...
    Leggi la ricetta

  • Capriolo alla francese

    Lardellate il carré di capriolo con striscioline di lardo che inserirete nella carne utilizzando l’apposito coltello per lardellare. Tagliate tutte le verdure a piccoli pezzi e sistematele insieme alla carne, all’aglio e al vino bianco in un recipiente dove la lascerete marinare per almeno 12...
    Leggi la ricetta

  • Capriolo alla birra

    Dopo due giorni di marinatura togliete la carne dalla marinata, sgocciolatela e lardellatela con listarelle di lardo passate nel sale e nel pepe. Fasciatela con le fette di pancetta, legandole con lo spago perché rimangano ben unite. Ponete la carne in una casseruola ovale con qualche cucchiaio...
    Leggi la ricetta

  • Costolette di capriolo Diana

    Battete le costolette di capriolo, levate le pellicine e i nervetti laterali. Infarinatele e cucinatele a fuoco vivo in olio bollente per qualche minuto facendo colorire entrambi i lati. Sgocciolate e asciugate le costolette passandole nella carta assorbente, e conservatele in caldo. Tritate...
    Leggi la ricetta

  • Filetto di capriolo al vino rosso Light

    Fate marinare il filetto di capriolo per 3-4 ore con il vino rosso, le bacche di ginepro e il pepe in grani; rigiratelo di tanto in tanto, quindi scolatelo dalla marinata, asciugatelo bene, salatelo e pepatelo. In un tegame sul fuoco fate scaldare l’olio d’oliva insieme con 25 g di burro e...
    Leggi la ricetta

  • Salmì di capriolo alla friulana

    Tagliate la carne di capriolo in pezzi di eguale grandezza e in modo che ve ne siano tre per ogni commensale. Dopo aver pulito le verdure, tagliatele a piccoli pezzi; affettate finemente l’aglio, staccate le foglioline del prezzemolo e pestate i grani di pepe. Mettete ogni cosa in un’ampia...
    Leggi la ricetta

  • Sella di capriolo al forno

    Preparate la marinata, facendo rosolare in una casseruola con l’olio e la cipolla insieme con l’aglio, l’alloro e il pepe. Aggiungete l’aceto e il vino rosso, lasciando cuocere a fuoco molto basso per una ventina di minuti. Versate la marinata bollente in un terrina molto profonda (non usate,...
    Leggi la ricetta

  • Cinghiale alla moda di Grosseto

    Ponete la carne di cinghiale in una terrina, copritela con 1/4 di litro di vino rosso, 1/4 di litro di aceto e 1/2 l di acqua. Lasciatela marinare per 12 ore, girandola 3 o 4 volte. Trascorso questo tempo, toglietela dalla marinata, lasciatela sgocciolare bene, asciugatela e tagliatela a...
    Leggi la ricetta

  • Cinghiale alla volterrana

    Dopo aver preparato la polpa di cinghiale, tagliatela a bocconcini regolari e ponetela in infusione in una terrina con il vino, la cipolla sottilmente affettata, il sedano e la carota a pezzetti, l’alloro sbriciolato, le bacche di ginepro schiacciate, la maggiorana, il timo, l’aglio, il...
    Leggi la ricetta

  • Lepre à la royale

    Pulite la lepre, estraetene il fegato, il cuore, i polmoni e teneteli da parte; tagliatela a pezzi piccoli, lavateli e fateli asciugare, in un tegame ovale a bordi alti, a fuoco vivo, per pochi minuti, senza aggiungere nulla. Versate l’olio nel tegame ovale; foderatene il fondo con le fettine...
    Leggi la ricetta

  • Lepre al vino rosso

    Lavate e asciugate la lepre e ponetela in una terrina molto capace, cospargetela con un cucchiaino di sale e versatevi sopra il vino rosso da pasto. Lasciate marinare per almeno 3 ore (meglio ancora, se avete tempo, tutta la notte). Sgocciolate i pezzi di lepre dalla marinata, che eliminerete,...
    Leggi la ricetta

  • Lepre allo spiedo Light

    Versate in una casseruola l’acqua, l’aceto, un cucchiaino di sale, il pepe, gli scalogni tritati, il prezzemolo e l’alloro. Fate bollire per 5 minuti e lasciate raffreddare. Lavate e asciugate la lepre, mettetela in una bacinella e versatevi sopra la marinata, dove la lascerete per 6 ore,...
    Leggi la ricetta

  • Lepre in salmì

    Lavate e asciugate i pezzi di lepre, metteteli in una ampia terrina con il vino, il sedano, la carota, la cipolla, l’aglio, la salvia, l’alloro, il timo, la maggiorana, il pepe in grani, il ginepro e 1/2 cucchiaino di sale. Incoperchiate e lasciate marinare (rigirando spesso) per 24 ore, in...
    Leggi la ricetta

  • Stufato di lepre Light

    Fate sciogliere in una casseruola il burro e l’olio, unite tutti gli aromi e le verdure e fate rosolare, rigirando spesso, per 15 minuti a fuoco moderato.Togliete e tenete da parte le verdure, lasciando nella casseruola solo il condimento, nel quale farete rosolare uniformemente, per 15 minuti,...
    Leggi la ricetta

  • Terrina di lepre

    In una casseruola fate scaldare 20 g di burro e l’olio, aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela appassire, senza farla colorire, a fuoco moderato, mescolando con un cucchiaio di legno. Mettete nella casseruola la polpa di lepre divisa a cubetti e lasciatela rosolare facendola colorire...
    Leggi la ricetta

  • Cervo al sugo

    Il giorno prima, mettere la bistecca di cervo in un piatto fondo, aggiungere la cipolla intera, lo scalogno e le carote tagliate a rondelle. Aggiungere l'aglio schiacciato ma non sbucciato, le erbe, il sedano e il pepe in granuli. Annaffiare con olio d'oliva, brandi e vino rosso. Coprire e...
    Leggi la ricetta

  • Cosciotto di capriolo alle castagne

    Il giorno prima, preparare la marinata: versare l'aceto, il vino e l'olio in un recipiente, aggiungere le cipolle e le carote tagliate a fette sottili, l'aglio, il mazzetto di odori e il condimento. Disporre il cosciotto di capriolo nel recipiente e lasciarlo al fresco fino al giorno seguente...
    Leggi la ricetta

  • Lepre ripiena

    Preparare la lepre o farla preparare dal macellaio, rimuovendo la colonna vertebrale ed il torace. Mettere da parte il sangue con un cucchiaio di aceto per evitare che si coaguli. Marinare per 24 ore con le carote, le cipolle tritate, gli spicchi d'aglio tritati, le erbe, il vino rosso e...
    Leggi la ricetta

  • Lepre alla birra

    Disporre la lepre tagliata in una terrina. Fare cuocere a fuoco vivo tutti gli ingredienti della marinata per 25 minuti. Versare sopra la lepre. Mescolare, lasciarli raffreddare al freddo, coprire,far marinare per 12 ore. Scolare i pezzi di lepre, asciugarli. Mettere da parte la marinata.

    ...
    Leggi la ricetta

  • Costolette di cinghiale alla cacciatora Economico Facile

    Preparate la marinatura in un ciotola piuttosto ampia: tagliate l'aglio, la cipolla e la carota, aggiungete il vino bianco e l'olio, il mazzetto di odori, il sale e il pepe in grani. Mescolate il tutto e mettete le costolette, lasciandole marinare per 3h. Tagliate i funghi in lamelle, tritate...
    Leggi la ricetta

  • Coscio di capriolo

    Pulite il coscio e spennellatelo di olio e rosmarino. Mettetelo in una teglia con le verdure tagliate a rondelle, bagnatelo con l'olio, il vino e l'aceto. Spolveratelo di pepe nero e lasciatelo marinare per almeno 24ore. Fatelo inoltre marinare per 1ora nel Grand Marnier, con il rosmarino e la...
    Leggi la ricetta

  • Cosciotto di cinghiale con puré di castagne Facile

    Fate marinare la carne per 48h con l'olio, il cognac, gli aromi e i condimenti, girando spesso la carne e bagnandola con la marinatura più volte al giorno.

    Pulite e tagliate i funghi e gli scalogni, e disponeteli su una teglia imburrata. Metteteci la carne, aggiungete sale e...
    Leggi la ricetta


Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

L'orgasmo, sai davvero che cos'è?

Test sesso

Quiz - Che cos'è l'orgasmo?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale