Home  
  
  
    Coniglio alle noci
Cerca

Cocktail

Coniglio
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Coniglio alle noci

Tempo:     Costo:    
Difficoltà:     Calorie:    

Ingredienti
per la ricetta di Coniglio alle noci:



un coniglio novello e tenero (tagliato a pezzi)

30 g di pancetta

4 cucchiaiate di olio di oliva

30 g di burro

un rametto di rosmarino

2 foglie di salvia

uno spicchio di aglio

8 gherigli di noci

una costola di sedano

1/2 cipolla

una cucchiaiata di farina

un bicchiere di vino bianco secco

un mestolo di brodo di carne oppure di dado

una cucchiaiata di brandy

noce moscata

sale

pepe

Preparazione
della ricetta di Coniglio alle noci:



Eliminate la testa del coniglio, fate soffriggere il fegato con una noce di burro, conditelo con sale e un po’ di pepe macinato al momento; bagnatelo con una cucchiaiata di brandy e fiammeggiate; quindi toglietelo dal fuoco.
Ponete nel vaso del frullatore elettrico l’aglio, la cipolla, la costola di sedano, le foglie di salvia, gli aghi di rosmarino e i gherigli di noci e fate frullare il tutto insieme con l’olio.
Versate questo miscuglio in un tegame di terracotta di giuste proporzioni e unitevi la pancetta tritata.
Lasciate soffriggere adagio per una decina di minuti, poi adagiate nel recipiente i pezzi di coniglio (che avrete precedentemente fatto scaldare in una casseruola, senza grassi, per alcuni minuti, per togliere loro l’acqua interna e il sapore di selvatico).
Fate dorare i pezzi di coniglio, rivoltandoli con la paletta di legno, conditeli con un po’ di sale e pepe macinato al momento e un po’ di noce moscata raschiata, poi aggiungete agli ingredienti anche il fegato finemente tritato e il suo sugo di cottura. Amalgamate bene il tutto, quindi bagnate con un bicchiere di vino bianco secco. Coprite il tegame e fate cuocere adagio.
Quando il vino sarà quasi del tutto assorbito, continuate la cottura per 1 ora e 1/4, aggiungendo, man mano, un po’ di brodo caldo. Una decina di minuti prima di spegnere il fuoco, completate la preparazione con una noce di burro maneggiato, cioè impastato con una cucchiaiata di farina. Stemperate ancora con un po’ di brodo caldo, rimescolate bene il sugo e lasciatelo addensare sufficientemente. Servite i pezzi di coniglio, ben ricoperti con il sughetto caldo, accompagnandoli, di preferenza, con un purè di patate.

Per saperne di più:







Newsletter

Test consigliato

Conosci i pericoli dell'alcol?

Test benessere

Quiz - Conosci i pericoli dell'alcol?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale