Home  
  
  
    Coniglio in umido con piselli, carciofi e basilico
Cerca

Cocktail

Coniglio
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Coniglio in umido con piselli, carciofi e basilico

Tempo:     Costo:    
Difficoltà:     Calorie:    

Ingredienti
per la ricetta di Coniglio in umido con piselli, carciofi e basilico:



un coniglio del peso di 1 kg e 1/2

6 cucchiaiate di olio di oliva

60 g di pancetta

400 g di pisellini già sgranati

6 carciofi

un mazzetto di basilico

un bicchiere di vino bianco secco

8 pomodori pelati

un bicchiere di aceto bianco

poco brodo

uno spicchio di aglio

2 scalogni

una costola di sedano

sale

pepe

Preparazione
della ricetta di Coniglio in umido con piselli, carciofi e basilico:



Tagliate il coniglio a pezzi, lavatelo e lasciatelo a bagno in acqua fredda acidulata con l’aceto per 30 minuti.
Mondate la costola di sedano, lavatela, poi tritatela grossolanamente insieme con gli scalogni e lo spicchio d’aglio.
Ponete il trito in una casseruola, aggiungete l’olio e la pancetta tagliata a dadini, quindi lasciate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete i piselli e i carciofi (in precedenza mondati e tagliati a fettine); rimescolate e, dopo qualche minuto, adagiate nel recipiente i pezzi di coniglio.
Lasciateli rosolare, quindi condite la preparazione con una presa di sale e con un po’ di pepe macinato al momento.
Irrorate con il vino bianco secco e, appena sarà evaporato, aggiungete i pomodori pelati schiacciati con la forchetta.
Lasciate terminare la cottura della carne a calore moderato, aggiungendo a mano a mano qualche cucchiaiata di brodo caldo. Soltanto a fine cottura unite il basilico lavato e sminuzzato grossolanamente. Allineate i pezzi di coniglio su un piatto di portata preriscaldato, versatevi sopra il sugo con le verdure e servite subito in tavola.

Se volete conservarlo in freezer, lasciate raffreddare completamente il coniglio, travasatelo in un contenitore, chiudetelo con molta attenzione, quindi ponetelo in freezer. Al momento di consumarlo, estraete il recipiente dal freezer, fate scongelare la preparazione, poi riscaldatela su fuoco dolce.

Per saperne di più:







Newsletter

Test consigliato

Sai cosa fare quando tuo figlio non vuole mangiare?

Test alimentazione

Quiz - Cosa fare quando il bimbo non mangia?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale