Home  
  
  
    Oca in pignatta alla veneta
Cerca

Cocktail

Pollame
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Oca in pignatta alla veneta

Tempo:     Costo:    
Difficoltà:     Calorie:    

Ingredienti
per la ricetta di Oca in pignatta alla veneta:



un’oca di circa 2 kg

3 spicchi d’aglio

50 g di olio

un rametto di rosmarino

qualche foglia d’alloro

pepe

sale

Preparazione
della ricetta di Oca in pignatta alla veneta:



Pulite, fiammeggiate e lavate l’oca. Legatela con uno spago sottile e mettetela in un largo recipiente con l’olio (tenendone da parte un poco), il rosmarino, l’aglio, il pepe e il sale. Fate cuocere a fuoco basso e a recipiente coperto sino a che la carne sarà ben tenera e il grasso d’oca sarà fuso completamente. Voltate di tanto in tanto l’oca e quando sarà cotta toglietela dal recipiente di cottura e lasciatela intiepidire. Eliminate tutta la pelle dell’oca, poi disossatela e tagliatela a pezzi non troppo piccoli. In fondo a un recipiente di coccio (o di ghisa smaltata) versate uno strato del grasso d’oca che si sarà formato durante la cottura e lasciatelo solidificare un poco; disponetevi alcuni pezzi d’oca e una foglia di alloro, fate un altro strato di grasso, lasciatelo solidificare e disponetevi sopra il resto dell’oca e l’alloro, ricoprendo tutto con il grasso rimasto. Sull’ultimo strato di grasso disponete ancora qualche foglia d’alloro e coprite con un filo d’olio. Mettete un foglio di carta pergamena, quindi il coperchio e conservate in luogo fresco, o in frigorifero.

È questa una ricetta di confit d’oie nostrano; l’oca preparata in questo modo può essere conservata molto a lungo.

Per saperne di più:







Newsletter

Test consigliato

Quali sono le tue fantasie erotiche più segrete?

Test sesso

Quali sono le tue fantasie erotiche?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale