Home  
  
  
    Terrina di anatra
Cerca

Cocktail

Pollame
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Terrina di anatra

Tempo:     Costo:    
Difficoltà:     Calorie:    

Ingredienti
per la ricetta di Terrina di anatra:



un’anatra pronta per la cottura di 1 kg e 1/2

150 g di fegato d’anatra (o di pollo)

50 g di burro

50 g di pancetta tagliata a dadini

100 g di lardo tagliato a fettine sottili

una piccola cipolla affettata finemente

una foglia di alloro

un pizzico di timo

un bicchierino di brandy

1/2 l di brodo di carne, sgrassato

20 g di colla di pesce

sale

pepe

Preparazione
della ricetta di Terrina di anatra:



Lavate, asciugate, tagliate il fegato a fettine sottili e cospargetele con sale e pepe. Ponete sul fuoco un tegame con la pancetta tagliata a dadini ed il burro, lasciate rosolare fino a quando il grasso sarà sciolto, unite allora il fegato, la cipolla, il timo e la foglia di alloro sbriciolata. Continuate la cottura per cinque minuti, sino a quando il fegato sarà cotto all’esterno e ancora morbido all’interno. Togliete il recipiente dal fuoco, lasciate raffreddare e passate prima al tritatutto, poi al setaccio, raccogliendo il passato in una terrina. Disossate il petto e il dorso dell’anatra con un coltello molto affilato, riempitela con il passato di fegato ormai freddo e ricomponetela. Salate e pepate leggermente all’esterno, quindi avvolgete l’anatra nelle fettine di lardo e sistematela nella terrina (è adatta una ovale), nella quale dovrà stare di stretta misura, quindi versate sopra tutto il brandy. Incoperchiate il recipiente e fate cuocere a bagnomaria in forno già caldo (190 °C) per circa 40 minuti. Nel frattempo con il brodo e la colla di pesce preparate una gelatina rapida, quindi filtratela e lasciatela raffreddare.
A cottura ultimata togliete il recipiente dal forno, lasciate raffreddare e con un cucchiaio eliminate tutto il grasso possibile.
Versate infine nella terrina la gelatina e mettete in frigorifero per almeno 4 ore. Pochi minuti prima di servire, immergete per un istante la terrina in acqua calda, capovolgete il contenuto su un piatto di portata coperto da un tovagliolo piegato in quattro e servite.

Per saperne di più:







Newsletter

Test consigliato

Conosci bene gli analgesici che prendi?

Test salute

Conosci bene gli analgesici che prendi?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale